Come gestire la “coda lunga” della spesa in azienda

Che cos’è la coda lunga?

È un concetto noto nella vostra azienda? Anche se non ne avete mai sentito parlare, vi riguarda di sicuro. In poche parole, con questo termine ci si riferisce al 20% delle transazioni di acquisto non-core che fondamentalmente non vengono gestite, di solito a causa dell’elevato numero di fornitori e di risorse interne limitate.

Il modo migliore per spiegare cos’è la coda lunga è rifarsi alla regola di Pareto, secondo cui l’80% della spesa di un’azienda viene gestito in modo strategico con il 20% dei fornitori. Di solito questo 80% include i costi di beni, utensileria, altre spese in conto capitale, assicurazioni, affitti e utenze.

Il rimanente 20%, o coda lunga, riguarda invece l’80% dei fornitori. Di questa “coda” fanno parte migliaia di articoli di consumo gestiti a magazzino (MRO, DPI, articoli per imballaggi, spedizioni e magazzino, prodotti sanitari e per l’igiene, gas industriali), logistica, reti e servizi di telecomunicazione, e altre voci quali rifiuti,
abbigliamento da lavoro ed elaborazione buste paga.

Qual è il primo passo per affrontare la coda lunga?
La spesa può essere scomposta per fornitore o categoria di costo. Tuttavia, applicare entrambi i metodi rappresenta un’ottima regola generale, perché così si ha un quadro chiaro che consente di identificare le opportunità di risparmio. Se state valutando una revisione interna della spesa, questo dev’essere il primo passo.

Non si possono misurare i miglioramenti se prima non si definisce il punto di partenza.

Scarica il nostro approfondimento per scoprire 8 motivi che rendono difficile la gestione della coda lunga e le opportunità per evitare di sprecare denaro che potrebbe portare a un miglioramento dei risultati o essere destinato ad altri progetti più importanti.

Scarica il nostro approfondimento

Scopri 8 motivi che rendono difficile la gestione della coda lunga e le opportunità per evitare di sprecare denaro che potrebbe portare a un miglioramento dei risultati o essere destinato ad altri progetti più importanti.

Inserisci la tua email

Scopri come lavoriamo

Chi siamo